FIT NOT FAT: Combattere l’obesità per la salute, l’economia e l’ambiente

Un nuovo rapporto OCSE di fine 2010 analizza le dimensioni e le caratteristiche dell’attuale epidemia di obesità, confrontando per la prima volta dati provenienti da 11 paesi OCSE, analizzando tendenze storiche e proiezioni future. Alcune politiche pubbliche hanno, involontariamente, alimentato l’epidemia. Ad esempio, sussidi agricoli e altre politiche fiscali che modificano il prezzo degli alimenti; politiche dei trasporti che incoraggiano l’uso dell’auto privata; politiche di sviluppo urbano che incoraggiano il pendolarismo e favoriscono la creazione di quartieri degradati, senza negozi di frutta e verdura ma con molti fast-food e con pochi parchi giochi e impianti sportivi.

http://www.arpat.toscana.it/arpatnews/2011/011-11/011-11-fit-not-fat/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: