Il governo americano da battaglia ai super-sizers

In un articolo sul marketing delle catene fast food The Los Angeles Times spiega molto chiaramente perche’ gli americani hanno bisogno delle Dietary Guidelines recentemente fornite (31 gennaio 2011) dal Dipartimento di Agricoltura americano (USDA). Mentre il governo sta chiedendo agli americani di mangiare meno (e meglio), l’industria dei fast food non sembra accogliere il richiamo. Pensiamo solo che il famoso Big Mac, un tempo considerato come il peggiore dei burger, attualmente viene preso come alternativa dietetica ai nuovi prodotti. I motivi di questo trend vengono candidamente spiegati dal portavoce di una delle piu’ grandi catene fast food:” Se dovessimo dare ascolto alle politiche alimentari e vendessimo solo noci, frutta e tofu burgers, saremmo già in bancarotta”.

http://www.latimes.com/business/la-fi-fast-food-calorie-20110202,0,4499158,full.story

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: