McDonald contro i nutrizionisti americani. L’obesità infantile non preoccupa il colosso del fast food, che si difende: nei nostri menù ci sono sempre alternative salutari | Il Fatto Alimentare

L’assemblea degli azionisti di McDonald si è conclusa con un secco niet alla lettera-appello firmata da 550 tra i più influenti nutrizionisti statunitensi, che chiedevano maggiore attenzione all’alimentazione dei più piccoli e, in primo luogo, l’addio al popolarissimo pagliaccio Ronald McDonald e la rinuncia ai gadget in omaggio, che accompagnano e pubblicizzano i pasti per i più piccoli.

via Il Fatto Alimentare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: