Glifosato: le autorità conoscono da 30 anni i dati sulle malformazioni degli animali causate dal diserbante più venduto al mondo ma fanno finta di niente. Lo rivela un nuovo report scientifico | Il Fatto Alimentare

Secondo uno studio pubblicato in Argentina dall’ente governativo di ricerca Conicet nel settembre 2010, l’esposizione a diluizioni di glifosato molto inferiori a quelle spruzzate nei campi coltivati e nei giardini per combattere le erbacce si associa a un elevato rischio di malformazioni alla nascita di rane e pollame. La notizia ha destato una certa preoccupazione, perché nel Paese oltre il 50% dei terreni sono coltivati con la soia geneticamente modificata al preciso scopo di resistere proprio al glifosato (“Roundup Ready”, appunto).

via  Il Fatto Alimentare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: