Il cibo e le spine della speculazione Come i “futures” creano instabilità – Repubblica.it

Per comprendere il mercato dei prezzi alimentari si può immaginare un oceano agitato. I prezzi – sempre più imprevedibili e pronti a schizzare in alto all’improvviso – sono come onde che inghiottono le imbarcazioni più vecchie e malandate con tutto il loro equipaggio, mentre le navi più solide e moderne continuano a navigare sicure nonostante qualche scossone. Sulle navi che non superano la tempesta ci sono le comunità che nei paesi più poveri spendono fino all’80% del loro reddito per acquistare cibo

via Repubblica.it.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: