Sicurezza e controlli ufficiali nella filiera agroalimentare, l’ambiziosa riforma proposta dalla Commissione europea — Il Fatto Alimentare

Il 6 maggio 2013 la Commissione europea ha presentato il pacchetto: Smarter Rules for Safer Foods. Un’ambiziosa riforma “dal seme alla tavola” che comprende schemi di regolamento su numerosi temi tra cui i “controlli ufficiali e altre attività ufficiali intese a garantire l’applicazione della legislazione su alimenti e mangimi, le norme in materia di salute e benessere degli animali, salute delle piante e materiali vegetali di moltiplicazione, prodotti fitosanitari”.

Sicurezza e controlli ufficiali nella filiera agroalimentare, l’ambiziosa riforma proposta dalla Commissione europea — Il Fatto Alimentare.

Gdo, termini di pagamento e pratiche commerciali scorrette: le novità del ‘decreto liberalizzazioni’ per le imprese agricole e alimentari

Abbiamo invocato a lungo la salvaguardia della produzione agroalimentare italiana rispetto alle pratiche commerciali scorrette della Grande Distribuzione Organizzata. Tempi di pagamento biblici, sconti retroattivi, auto-attribuzione di crediti per promozioni commerciali a volte non richieste né dimostrate, e altri inaccettabili comportamenti ai quali da anni sarebbe stato necessario porre rimedio.

via Il Fatto Alimentare

Ue, nuove etichette alimentari più dettagli e più sicurezza

Al via il regolamento della Commissione europea che stabilisce tutte le caratteristiche dei fogli che accompagnano i cibi, dalle calorie alle indicazioni del paese di provenienza del prodotto. E arriva anche un e-book che spiega ai consumatori tutte le novità nel dettaglio.

Via repubblica.it

Etichette alimentari, nuove regole europee per: origine, allergeni, oli vegetali, carne, pesce, insaccati e diciture. Tutte le indicazioni in anteprima su ilfattoalimentare | Il Fatto Alimentare

Etichette alimentari, nuove regole europee per: origine, allergeni, oli vegetali, carne, pesce, insaccati e diciture. Tutte le indicazioni in anteprima su ilfattoalimentare

Il 6 luglio il Parlamento europeo, nella sessione plenaria di Strasburgo, ha adottato in seconda lettura il testo sulle nuove diciture che dovranno essere presenti sulle etichette dei prodotti alimentari. Il Fatto Alimentare in questi mesi ha seguito con attenzione il travagliato iter del regolamento1 e vi propone le parti salienti di un testo destinato a rinnovare in modo significativo le informazioni destinate al consumatore.

via Il Fatto Alimentare.

Dal giardino di casa al cliente È vendita libera per gli ortaggi – Repubblica.it

 

L’esperienza quarantennale di San Francisco cresce e risponde a nuove necessità.

Dal giardino di casa al cliente È vendita libera per gli ortaggi – Repubblica.it.

Bolivia: la Legge della Madre Terra, tutti i diritti ‘civili’ della Natura | Legislazione Ambientale – ilCambiamento.it

Il governo della Bolivia sta per diventare il primo paese del mondo a riconoscere diritti civili a Madre Natura. Non è un gioco di parole: la legge, in discussione in queste settimane, prevede di tutelare la Natura come un essere vivente. Verranno sanciti il diritto alla vita, all’acqua, a un’aria pulita, alla conservazione della biodiversità e all’assistenza legale in caso di danneggiamento. Si spera così di porre un freno allo sfruttamento incontrollato delle risorse.

(Fonte: Ilcambiamento.it)

Bolivia: la Legge della Madre Terra, tutti i diritti ‘civili’ della Natura | Legislazione Ambientale – ilCambiamento.it.

La Food and Drug administration propone l’etichettatura con le calorie sui distributori di merendine e sui menu

FDA proposes calorie labeling on vending machines and menus