Cibo, chi muore di fame e chi è obeso Aziende alimentari di fronte allo squilibrio – Repubblica.it

Oxfam Italia lancia l’iniziativa Scopri il Marchio per analizzare le politiche sociali e ambientali delle multinazionali dell’alimentare e avverte: Le “10 Grandi Sorelle” del cibo fanno ancora troppo poco per tutelare i produttori e il pianeta, ma i consumatori possono fare la  differenza

viaCibo, chi muore di fame e chi è obeso Aziende alimentari di fronte allo squilibrio – Repubblica.it.

Annunci

Regolamentazione volontaria insufficiente: le multinazionali del cibo come quelle del tabacco – Sicurezza produttiva – Sicurezza Alimentare

Accuse pesanti dalla rivista scientifica più prestigiosa: sul Lancet, spiegate le tattiche comunemente usate dai grandi gruppi industriali per tenersi le mani libere impedendo la prevenzione delle più comuni “malattie non trasmissibili” (“NCDs”: cancro, infarto, diabete….)

L’articolo contiene aspetti di assoluta novità. Intanto per la prima volta, si considerano nell’insieme “commodity industriali malsane”, categoria che include alcol, tabacco e cibi ultra-trasformati.

viaRegolamentazione volontaria insufficiente: le multinazionali del cibo come quelle del tabacco – Sicurezza produttiva – Sicurezza Alimentare.

L’India si allontana dal modello socialista e la piazza insorge | Linkiesta.it

L’india ha rotto gli indugi annunciando un piano di liberalizzazioni che rendono più semplici gli investimenti stranieri. Il mercato festeggia mentre la piazza e l’opposizione sono infuriati. La riforma modifica lo scheletro dell’economia modellato sullo stampo socialista voluto dallo storico primo ministro Nehru.

viaL’India si allontana dal modello socialista e la piazza insorge | Linkiesta.it.